L’idea di progettare il Nido Verde è nata nel periodo in cui da neo mamma ero alla ricerca di un asilo nido “ideale” che potesse rispondere alle mie esigenze professionali e a quelle, più educative ed emozionali per il mio piccolo Andrea. Dopo avere visitato moltissimi asili senza che nessuno di essi mi soddisfacesse adeguatamente, è sorto spontaneo il pensiero di mettermi in gioco direttamente e costruire una realtà che racchiudesse in sé le soluzioni che avrei desiderato trovarmi di fronte.

Cercavo una struttura che garantisse la flessibilità necessaria ad adattarsi alle necessità di una mamma che lavora e che può avere orari non sempre regolari e che fosse aperto anche durante i periodi di festività in cui non ero in grado per la mia professione di poter fare a meno del suo supporto. Mi aspettavo che potesse occuparsi autonomamente di tutti i bisogni accessori del mio piccolo come la gestione dei pannolini e della biancheria e che disponesse di uno spazio aperto perché mi intristiva vedere i bambini chiusi in spazi pensati per ospitare altro che molto spesso erano del tutto inadatti alle loro necessità di luce e di natura. Desideravo fortemente di trovare un gruppo di educatrici appassionate e che mi trasmettessero fiducia che adottassero un programma formativo adatto a far germogliare, attraverso stimoli e sollecitazioni, le naturali inclinazioni di mio figlio. Verificavo che il personale avesse a cuore l’igiene, la sicurezza e la pulizia e che fosse economicamente adeguato alla qualità che veniva offerta. Controllavo che l’organizzazione fosse permeata di valori come il rispetto della persona e della natura, che dedicasse particolare attenzione ai contenuti educativi quanto all’alimentazione, che mettesse davanti a tutto il benessere dei bambini.

Insomma, volevo poter essere certa, come farebbe del resto ogni mamma al mondo, di affidare la mia creatura a persone che godevano della mia completa fiducia e stima. Non fu facile, e proprio per tutte queste ragioni decisi di realizzare con le mie mani quello che io faticavo a trovare.

Nel 2012 è nato così, per rispondere a tutte queste necessità di ogni mamma del mondo, il Nido Verde e desidero che sia in continua evoluzione per rispondere adeguatamente alle esigenze di tutti i genitori che ci affidano il loro bambino.